Programmi didattici gratuiti per gli alunni della scuola dell'obbligo.

Il mio software: "Guida all'ascolto della 'Sinfonia fantastica' 0p. 14 di H. Berlioz".

Scheda programma:

Schermata iniziale.

 

Il programma si propone di facilitare un approccio consapevole e guidato all'ascolto di un celebre brano classico:la "Sinfonia fantastica" di Hector Berlioz. E' suddiviso in quattro sezioni.

 

Schermata menu.

La sezione "L'Autore" presenta una breve biografia del musicista francese.

La sezione "La composizione" delinea brevemente la natura dell'opera proposta, le sue caratteristiche, la sua struttura.

 

 

Una schermata del Percorso A.

La sezione "La sinfonia" rappresenta il cuore del programma: propone l'ascolto integrale dell'opera attraverso due percorsi differenti. Il "Percorso A" (adatto ad alunni che abbiano maturato buone competenze nell'ascolto guidato di brani classici), più coinvolgente e stimolante, presuppone un ascolto partecipe ed attivo e nessuna anticipazione da parte del docente sul "contenuto" dei cinque movimenti: infatti, l'alunno è invitato ad annotare in un'apposita casella di testo le immagini, le sensazioni, i sentimenti che la musica di Berlioz che sta ascoltando suscita via via in lui. Lo scopo non è tanto quello di portare l'alunno a tentare di "indovinare" una o l'altra delle situazioni "raccontate" musicalmente dall'autore, quanto piuttosto quello di fornirgli l'occasione per confrontarsi con le potenzialità espressive di ogni singolo movimento della sinfonia. Alla fine di ciascun ascolto, ogni alunno può anche decidere di stampare le proprie annotazioni inserite: in tal modo, subito o in un secondo momento, potrà effettuare utili confronti sia con quanto evidenziato dai compagni, sia con il testo del programma scritto dall'Autore stesso, che troverà seguendo il "Percorso B". I “titoli” dei vari movimenti e la sommaria esposizione della vicenda al centro dell'opera, disponibile nella sezione “La composizione”, forniscono una "traccia" in qualche modo utile a indirizzare e a sostenere (ma non troppo...) lo sforzo immaginativo dell'alunno. Se le attese dell'insegnante non saranno eccessive, anche in rapporto all'età e alle capacità degli alunni, i risultati potranno essere in taluni casi anche sorprendenti.

 

Una schermata del Percorso B.

A detto percorso, dunque, dovrebbe seguire poi il "Percorso B", che si caratterizza per il fatto che l'ascolto della composizione di Berlioz è accompagnato dalla visualizzazione contestuale del programma scritto dell'Autore.
In sintesi, per gli alunni più grandi, pronti e motivati e in relazione a ciascun movimento: percorso A + stampa di quanto annotato e successivi confronto e discussione + percorso B a mo' di verifica.
Negli altri casi: solo percorso B.

 

 

Una schermata del QUIZ.

La sezione "QUIZ", da proporre evidentemente non prima di aver visitato le sezioni precedenti, presenta una serie di 10 quesiti di verifica. Alla fine del test, se non sono stati commessi errori, l'alunno può stampare alcune immagini in tema, per una eventuale personalizzazione del proprio quaderno di musica.

Software segnalato su:


Download del programma (file .zip di 48 MB ca).

Attenzione! Segnalo che non mi è stato possibile testare il programma con gli alunni, come ero solito fare in precedenza: si prega pertanto di segnalare errori e/o malfunzionamenti che solo l'uso "sul campo" dei software consente più facilmente di rilevare. Grazie!

TORNA ALL'ELENCO PROGRAMMI "Musica".


 

Sommario

Altri links